31 ottobre
inizio call
20 novembre
fine call
10-23 novembre
screening & inviti
01 dicembre
pitch

a chi si rivolge

Ansaldo Energia lancia DIGITAL X FACTORY (DXF) - Call for Innovation rivolta a tutte le startup e le piccole e medie aziende innovative italiane in grado di progettare e realizzare soluzioni tecnologiche avanzate applicabili ai processi produttivi avvalendosi delle principali tecnologie dell’Industria 4.0.

L’obiettivo della Call for Innovation è trovare le migliori proposte progettuali in grado di portare una reale innovazione all’interno di una realtà come Ansaldo Energia che vuole accelerare il percorso di trasformazione digitale dei propri processi operativi.

Attraverso Digital X Factory saranno selezionate tra tutte le startup e PMI innovative che sottometteranno la propria candidatura, le 15 aziende che il 1 dicembre p.v. parteciperanno all’evento presso lo Stabilimento Ansaldo Energia di Genova Cornigliano nell’ambito del quale si terrà la fase finale del Pitch. I rappresentanti delle 15 proposte selezionate avranno l’opportunità di presentarle davanti ad una giuria composta da Ansaldo Energia e di Industria 4.0.Le aziende prescelte avranno la possibilità di contribuire al successo del Lighthouse Plant di Ansaldo Energia attraverso la partecipazione alle attività previste nel suo Piano.

LightHouse Plant Ansaldo Energia

Ansaldo Energia è stata recentemente selezionata dal Cluster Fabbrica Intelligente per conto del MISE come uno dei primi quattro impianti faro (Lighthouse Plant) previsti nel Piano Industria 4.0 con l’obiettivo di realizzare nel triennio 2018-2020 un Piano di R&S Industriale finalizzato ad introdurre innovative applicazioni digitali nell’ambito dei processi produttivi. Il progetto Lighthouse Plant (LHP) di Ansaldo Energia è stato ritenuto peculiare ed innovativo per la possibilità di sviluppare ed applicare implementazione in tecnologie abilitanti 4.0 sia su processi produttivi consolidati (“brown-field”) come la Fabbrica di Genova Campi, il cui processo di infrastrutturazione tecnologica e sviluppo di piattaforme digitali a supporto delle principali attività è già in corso da anni, sia nel nuovo insediamento produttivo (“green-field”) come lo stabilimento di Genova Cornigliano.

L’ambito del progetto LightHouse Plant è un incrocio tra processi (Focus Area) e tecnologie Innovative tipiche del Mondo 4.0: la risultante di questo incrocio è la guida attraverso cui le proposte ricevute dovranno qualificare il proprio ambito di applicazione

APPROFONDISCI IL PROGETTO LIGHTHOUSE PLANT DI ANSALDO ENERGIA

INDUSTRY 4.0 TECHNOLOGIES

Additive Manufacturing

Stampanti in 3D connesse a software di sviluppo digitali

Augmented Reality

Realtà aumentata a supporto dei processi produttivi

Big Data and Analytics

Analisi di un'ampia base dati per ottimizzare prodotti e processi produttivi

Simulation

Simulazione tra macchine interconnesse per ottimizzare i processi

Horizontal/Vertical Integration

Integrazione informazioni lungo la catena del valore dal fornitore al cliente finale

Industrial Internet of Thing

Comunicazione multi-direzionale tra processi produttivi e prodotti

Cloud

Gestione di elevate quantità di dati su sistemi aperti

FOCUS AREA

Area 1

Gestione Operativa della Produzione

gestione delle attività operative per supportare una collaborazione sincronizzata tra lo sviluppo prodotto, la pianificazione e la manifattura al fine di migliorare il processo decisionale finalizzato all’efficacia ed efficienza del sistema produttivo.

Area 2

Gestione Operativa dei fattori produttivi Fisici

gestione sincronizzata di alcune centinaia di attrezzature diverse tra loro finalizzate alla corretta fabbricazione dei componenti, al rispetto dei tempi di consegna e dei requisiti di qualità del prodotto ed alla necessaria ottimizzazione del capitale circolante associato.

Area 3

Gestione delle Prestazioni degli Assets Produttivi

Gestione della manutenzione delle macchine e degli impianti (assets) di produzione esistenti attraverso attività di monitoraggio, tracciamento e metodologia predittiva.

Area 4

Gestione dei Dati Tecnici

gestione dei dati tecnici che governano la produzione e l’assemblaggio dei componenti attraverso la realizzazione di nuove metodologie basate sulla simulazione digitale per anticipare e accelerare il processo di ingegneria della produzione.

Area 5.a

Gestione dei Dati di Qualità

raccolta e analisi dei dati di Qualità provenienti da Fabbrica, Fornitori e Cantieri per alimentare le informazioni di feedback dalla Produzione verso le Ingegnerie e migliorare le attività di prevenzione ed accertamento in Produzione.

Area 5.b

Manifattura Additiva

migliorare la qualità dei processi produttivi supportati dall’additive manufacturing, indirizzati sia ai componenti nuovi che alla riparazione/ricondizionamento di quelli eserciti.

Area 6

Smart Safety

sviluppo e applicazione di soluzioni digitali per migliorare la gestione dei diversi aspetti del processo di tutela della salute e della sicurezza delle persone nei luoghi di lavoro.

Area 7

Smart Training

sperimentazione in ambienti di realtà virtuale a supporto del training per operatori di fabbrica.

Area 8

Cyber Security

adattamento dei Requirements di Cyber Security applicabili nella digitalizzazione di Centrali Elettriche (Power Plant) ad una infrastruttura critica in contesto manifatturiero.

INDUSTRY 4.0 TECHNOLOGIES BY AREAS MAP

Tutte le principali tecnologie del Piano Industria 4.0 verranno indirizzate verso le 8 aree applicative del Lighthouse Plant di Ansaldo Energia

COME PARTECIPARE

OPEN CALL
SUBMISSION

Se sei una startup o una Piccola/Media Impresa innovativa in grado di progettare e realizzare soluzioni tecnologiche avanzate applicabili ai processi produttivi avvalendoti delle principali tecnologie dell’Industria come rappresentato nella Matrice qui sopra all’interno della sezione “LIGHTHOUSE PLANT ANSALDO ENERGIA”, compila il form di registrazione che trovi nella sezione “Invia la tua candidatura”. Il modulo ti darà la possibilità di inserire una descrizione della tua proposta progettuale e degli allegati di supporto.

IL PROCESSO DI SELEZIONE

Dopo aver inviato la tua candidatura, un team di esperti eseguirà una prima valutazione della tua proposta e se la riterrà tra le migliori, verrete convocati per il pitch del 1 Dicembre. Le convocazioni saranno inviate tramite email entro il novembre dall’indirizzo: DigitalXFactory@ansaldoenergia.com

GIORNATA DI PITCH

Attraverso Digital X Factory saranno selezionate tra tutte le startup e PMI innovative che sottometteranno la propria candidatura, le 15 aziende che il 1 Dicembre p.v. parteciperanno all’evento presso lo Stabilimento Ansaldo Energia di Genova Cornigliano nell’ambito del quale si terrà la fase finale del Pitch. I rappresentanti delle 15 proposte selezionate avranno l’opportunità di presentarle davanti ad una giuria composta da esperti di Ansaldo Energia e di Industria 4.0. La manifestazione rientrerà nel programma “Genova Smart Week”, che si terrà a Genova dal 10 al 23 novembre.

in collaborazione con